Vuoi diventare un Problem Solver? Iscriviti a Chimica e Tecnologie Chimiche

La laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche è accreditata dell' EUROLABEL da ECTN!! Andate qui per ulteriori dettagli

  • Le lezioni del Corso di Studi  inizieranno il 24 settembre 2018. 

AVVISO PER GLI STUDENTI DEL I ANNO CHE NON ACQUISIRANNO, ENTRO IL 30 SETTEMBRE, I 30 CFU NECESSARI PER L'ISCRIZIONE AL II ANNO.

Gli studenti che intendono iscriversi come ripetenti al I anno, devono iscriversi alla coorte 2018/2019. Questo si rende necessario in quanto dalla coorte 2018/2019 è stato effettuata una piccola modifica di ordinamento riguardante gli insegnamenti di Calcolo Numerico e di Lingua Inglese I.

Pertanto, per effettuare l'iscrizione, gli studenti devono presentarsi allo Sportello dello Studente.


  • INTERESSANTE: European-funding-guide.eu: una piattaforma di ricerca di borse di studio per studenti, per tutti i paesi europei. Per maggiori informazioni andare qui.

  • Siete lavoratori-studenti? Andate qui per alcune informazioni
  • Secondo il CENSIS, Genova è al terzo posto in Italia nella classifica delle lauree triennali in ambito chimico-farmaceutico (N.B.: CTC è l'unica laurea triennale di questo tipo attivata a Genova)

Descrizione generale

La Laurea triennale in Chimica e Tecnologie Chimiche (classe L-27) è organizzata secondo due curricula, chiamati Chimica e Tecnologie Chimiche.

I due curricula hanno in comune la maggior parte delle attività formative, corrispondenti a 130 CFU (in pratica i primi due anni più 12 CFU del terzo anno). I crediti comuni serviranno a fornire le basi matematiche (14 CFU) e fisiche (12 CFU) propedeutiche allo studio della chimica e a fornire i concetti di base nei vari settori della chimica: Chimica Generale ed Inorganica (24 CFU), Chimica Organica (20 CFU), Chimica Analitica (21 CFU), Chimica Fisica (25 CFU), Chimica Biologica (4 CFU), Chimica Industriale (6 CFU).

  • Curriculum Chimica: orientato al proseguimento degli studi con la laurea Magistrale in Scienze Chimiche oppure, se si decide di fermarsi alla laurea, ad una specializzazione in ambito analitico, inorganico-metallurgico, o organico-biologico.
  • Curriculum Tecnologie Chimiche: orientato al proseguimento degli studi con la laurea Magistrale in Chimica Industriale oppure, se si decide di fermarsi alla laurea, ad una specializzazione nell'ambito della chimica dei polimeri, della chimica ambientale o dei processi chimici.

I primi due anni sono completamente in comune e la scelta tra i due curricula avviene all'atto della compilazione del piano di studio per il terzo anno.