Mauro Giovannini

Ricercatore


(+39) 010 353 6648
giovam@chimica.unige.it

Compiti didattici

Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie Chimiche:

  • Chimica generale e inorganica e laboratorio di chimica generale ed inorganica (insieme al Prof. S. Delfino) - modulo pratico di 7 CFU
  • Chimica analitica 4 con esercitazioni (insieme a Prof. C. Ianni) – 1 modulo, 4 CFU

Orario di ricevimento

  • Su appuntamento

Cariche varie

  • Delegato italiano nel Management Committee nell’ambito del programma europeo COST P16 (Emergent Behaviour of Correlated Matter) (2005/2009)
  • Responsabile per la parte italiana di un progetto di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Slovacchia (2009/2011)
  • Responsabile per la parte italiana di un progetto di cooperazione scientifica bilaterale Italia-Argentina per il biennio 2009/2010
  • Coordinatore dell’attività della Commissione di Autovalutazione del C.d.S. in Chimica dell’Università di Genova (2005/2006)
  • Membro della Commissione Tutorato del C.d.S. in Chimica dell’Università di Genova (2002/2007)
  • Membro della Società Chimica Italiana (SCI)

Calendario degli esami

Prove orali insegnamento di Laboratorio di Chimica Generale ed Inorganica:

  • 8/02 ore 9.00;
  • 22/02 ore 9.00;
  • 7/04 ore 9.00;
  • 22/06 ore 9.00;
  • 16/07 ore 9.00;
  • 10/09 ore 9.00.

Curriculum

Laureato in Fisica presso l’Università degli Studi di Genova nel 1988, nel 1992 consegue il titolo di Specializzazione in Scienza e Tecnologia dei Materiali con punti 50/50 e, successivamente, presso il Politecnico di Vienna sotto la supervisione del Prof. G. Hilscher, il titolo di Ph.D. in Scienze e Tecnologie (con giudizio finale ottimo). Dal 2000 è Ricercatore Confermato nel settore scientifico-disciplinare CHIM3. Delegato italiano nel Management Committee nell’ambito del programma europeo COST P16 (Emergent Behaviour of Correlated Matter) (2005/2009); responsabile italiano di progetti bilaterali Italia-Slovacchia (2009/2011) e Italia-Argentina (2009/2010); referee della rivista internazionale Journal of Alloys and Compounds. Autore di oltre 50 pubblicazioni internazionali referate, nonchè di revisioni critiche di sistemi di leghe ternarie, ha relazionato su invito a vari workshop internazionali e ha all’attivo diverse collaborazioni nel settore della cristallochimica e delle proprietà fisiche di composti intermetallici a forte correlazione elettronica. Nei primi anni l’attività di ricerca si è indirizzata soprattutto alla determinazione sperimentale di diagrammi di fase di leghe ternarie del magnesio con due lantanidi differenti, al fine di studiare alcune regolarità evidenziate in certi composti binari e ternari magnesio-terra rara dovute alla progressiva variazione delle proprietà chimico-fisiche nei metalli delle terre rare trivalenti. Successivamente l’attività si è focalizzata principalmente sullo studio di soluzioni solide in sistemi metallici a forte correlazione elettronica, allo scopo di stabilire l’influenza della composizione chimica sulle proprietà fisiche delle leghe. Una attenzione particolare è stata rivolta allo studio di soluzioni solide di leghe del cerio e dell’itterbio in prossimità di transizioni di fase quantistiche dove i metalli alle basse temperature si comportano in maniera anomala con deviazioni considerevoli dalle proprietà di un liquido di Fermi convenzionale. Collabora con diversi gruppi di ricerca nazionali ed internazionali, tra cui l’Institute of Solid State Physics, TU di Vienna (Austria), l’Institute of Experimental Physics, Kosice (Slovacchia), il Centro Atomico Bariloche (Argentina), il Dipartimento di Fisica dell’Università “La Sapienza” di Roma e il Dipartimento di Fisica “A. Volta” dell’Università di Pavia.


Link esterni