Immatricolazioni e pre-immatricolazioni

IMPORTANTISSIMO: La preimmatricolazione online deve essere fatta senza mora entro il 26 settembre 2016. In ogni caso sia la preimmatricolazione che l'iscrizione vanno fatte entro il 13 ottobre 2016 per poter partecipare almeno al secondo test di ingresso.

N.B.: per partecipare al primo test basta essere preimmatricolati ad una qualunque laurea della Scuola di Scienze MFN, non necessariamente a Chimica e Tecnologie Chimiche (è comunque possibile preimmatricolarsi a più di una laurea). Per il secondo test bisogna essere iscritti entro il 13 ottobre 2016. Il test per l'ammissione a Scienze Biologiche (9 settembre) vale come verifica di ingresso per tutte le lauree della Scuola di Scienze.

Per ulteriori informazioni seguite i seguenti link:

Inizio delle lezioni

Le lezioni inizieranno il 26 settembre 2016 alle ore 9.00 presso l'aula 2 del Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale.

Verifica della preparazione iniziale

Come già detto è OBBLIGATORIA (per legge). Si svolgerà il 12 settembre 2016 alle 9.00 presso il DIMA. Ci sarà una verifica di recupero il 14 ottobre 2016 per chi non avesse potuto partecipare alla prima. E' altamente consigliato partecipare a quella del 12 settembre, in quanto, qualora desse un esito negativo, permetterà la frequenza di un corso di recupero che si svolgerà dal 20 settembre 2016.

E' nostro forte desiderio che tutte le matricole partecipino ad uno di questi test e, a questo scopo abbiamo previsto nel Manifesto degli Studi 2016/2017 alcune "penalizzazioni" per chi non si sottoporrà ad alcun test. Chi cioé non si presenterà a nessuno dei test avrà il Piano bloccato fino all'assolvimento degli OFA. Dato che il secondo test avrà luogo tre settimane dopo l'inizio delle lezioni (che inizieranno il 26 settembre 2016), non c'è alcun motivo per non partecipare, a meno di gravi motivi di forza maggiore (in tal caso contattate preventivamente il referente per il test, Prof. Luca Banfi (banfi@chimica.unige.it).

E' esentato dalla verifica:

  1. Chi ha preso 95 o più all' esame di stato.
  2. Chi è in possesso di titolo di laurea o diploma universitario italiano o estero.
  3. Chi ha superato il test GLUES del 13 maggio o il test PLS di marzo.
  4. Chi è già stato iscritto in passato all'università e ha acquisito ameno 3 CFU in discipline matematiche.

ATTENZIONE: mentre le prime tre esenzioni saranno verificate d'ufficio, per la quarta occorre presentare, entro il 10 ottobre 2016, apposita domanda di esenzione, anche per E-mail (sportello@scienze.unige.it), allo Sportello dello Studente di Scienze MFN, allegando certificazione o autocertificazione comprovante il requisito.

Per partecipare al test del 12 settembre, non basta essere preimmatricolati. Bisogna anche iscriversi al test, tramite aulaweb, al seguente link:

https://smfc.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=363

Per poter partecipare al test del 14 ottobre bisogna aver confermato l'iscrizione ad uno dei corsi di laurea della Scuola di Scienze MFN entro il 13 ottobre 2016. Pertanto, anche se consentito dall'Ateneo, è fortemente sconsigliata una conferma dell'iscrizione oltre questa data, anche perché, se l'iscrizione non è confermata, non potete essere ammessi al laboratorio, per motivi di sicurezza e, cominciando il laboratorio dopo, si rischia di non completarlo perdendo di fatto l'anno. Non c'è alcun motivo logico per rimandare la decisione di iscriversi!!

E' opportuno chiarire che chi, non superando la soglia del test, sarà gravato dai cosiddetti OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) non avrà problemi a frequentare regolarmente e a dare gli esami.

La situazione riguardo agli OFA è questa:

  1. Gli studenti che hanno gli OFA in seguito ai test del 9 e 12 settembre possono soddisfare gli OFA frequentando proficuamente un apposito corso di recupero. che inizierà il 20 settembre 2016. Alla fine del corso se la frequenza sarà stata proficua gli OFA verranno rimossi.
  2. Gli studenti che non superano il test del 14 ottobre o quelli che non hanno proficuamente frequentato il corso di recupero sono gravati da OFA. Ciò non comporta al momento nulla, ma dovranno provvedere a soddisfare gli OFA entro fine settembre 2017. Altrimenti potranno iscriversi per la seconda volta, ma senza poter mettere nel Piano degli Studi gli insegnamenti del secondo anno (in pratica dovranno ripetere il primo anno). Nessun panico: c'è tempo. Per questi studenti è previsto, da ottobre a dicembre, un tutorato ad hoc che vi invitiamo decisamente a frequentare. Per soddisfare gli OFA dovete: a) partecipare alla prima prova scritte in itinere di matematica (o al suo recupero) e conseguire una votazione sufficiente o poco sotto la sufficienza; oppure b) sostenere da giugno in poi la prova scritta di Matematica conseguendo una votazione sufficiente o poco sotto la sufficienza; oppure, ovviamente c) sostenere positivamente l'esame di Matematica. Nel frattempo potrete frequentare i corsi del primo e secondo semestre e dare gli esami di altre materie. Tenete presente che comunque, chi non acquisisce almeno 30 CFU entro fine settembre 2017, non potrà iscriversi per la seconda volta mettendo in Piano insegnamenti del secondo anno. In pratica dovrà iscriversi come ripetente.
  3. Gli studenti che non hanno partecipato ad alcun test sono gravati da OFA, ma hanno il "blocco del Piano". In pratica possono frequentare gli insegnamenti del primo semestre, ma, fino a che non soddisfano gli OFA, non potranno sostenere nessun esame (tranne Istituzioni di Matematiche).

Se avete dei dubbi sulla vostra situazione personale riguardo agli OFA, non esitate a contattare i tutor di accoglienza..

In conclusione, appare chiaro il messaggio da dare a tutti gli studenti con OFA (sia che abbiano le "penalizzazioni" aggiuntive, sia che non le abbiano): frequentate assiduamente le lezioni e le esercitazioni di Istituzioni di Matematiche, nonché il tutorato ad hoc. Sevi accorgete di avere delle difficoltà, parlatene con i docenti ed i tutor di accoglienza, facendovi consigliare percorsi di recupero (libri relativi a matematica di base, eserciziari, il tutorato on-line messo a disposizione dal DIMA etc.). Fatevi trovare pronti per il primo compitino in modo da ottenere la sufficienza. Il nostro obiettivo, come CCS, è di far si che la percentuale di studenti (a parte quelli che decideranno di abbandonare) che, entro settembre 2017 avranno sostenuto l'esame di Istituzioni di Matematiche, arrivi al 100%. Ci stiamo avvicinando decisamente a tale traguardo e sono sicuro che, se vi impegnerete da subito, l'obiettivo potrà essere raggiunto. Aiutateci ad aiutarvi!

PIANI DI STUDIO E ISCRIZIONE PART-TIME

Le matricole che intendono attenersi al piano degli studi standard non devono fare nulla. Caricheremo noi d'ufficio il Piano. Deve presentare il Piano degli Studi solo chi, per qualche motivo, volesse chiedere di poter fare un percorso non standard o chi intende iscriversi part-time. In questi casi il Piano va presentato entro il 14 ottobre 2016 (dovete ovviamente già essere iscritti). Cos'è l'iscrizione part-time? E' un'opzione che viene incontro agli studenti con disponibilità limitata di tempo da dedicare agli Studi (ad es. lavoratori studenti, studenti che devono prestare assistenza a parenti non autosufficienti, studenti impegnati in importanti attività sportive o culturali dilettantistiche, studenti con particolari problemi di salute, etc. etc.). In pratica, invece di mettere in Piano 60 CFU circa all'anno, se ne mettono non più di 30. Si può usufruire quindi di uno sconto sulle tasse e di alcuni incentivi per merito basati sui CFU effettivamente messi in Piano. Se siete in questa situazione è altamente consigliato iscriversi part-time da subito. Se lo fate solo dal secondo anno non potrete usufruire di alcuni incentivi. N.B.: se vi iscrivete part-time non vi verrà assolutamente chiesto per quali motivi lo fate.